migliori-estrattori-di-succo

Migliori Estrattori di Succo del 2020

Per mantenerci in forma e buona salute è necessario combinare all’esercizio fisico una dieta sana ed equilibrata.

Negli ultimi decenni, gli estrattori di succo sono diventati molto comuni nelle cucine di tutto il mondo. Molti brand prestigiosi dunque, si sono proposti con serie di estrattori piuttosto interessanti, ma quali sono i 5 migliori estrattori di succo?

Vediamoli in questa nostra classifica dei 5 estrattori di succo migliori in commercio.

Top 5 Migliori Estrattori di Succo del 2020

1. Philips Estrattore Microjuicer

La Philips con il sistema innovativo Micro Masticating di cui è dotato questo modello, estrae il succo da una varietà di frutta e verdura, sia polpa molle sia a foglie con semi e guscio.

Grazie al filtro a pettine separa il liquido dagli scarti. Occupa poco spazio ed ha un design elegante. Si trova in offerta su Amazon seguendo questo link.

2. Kenwood Estrattore di Succo

Il marchio Kenwood è seimbolo di affidabilità e tecnologia. E questi sono anche gli elementi di questo prodotto, dove si combinano un motore silenzioso ed un design elegante e poco ingombrante.
L’estrazione del succo avviene a freddo conservando tutte le proprietà di esso. Questo estrattore è su Amazon a un prezzo imbattibile.

3. Panasonic Slow Juicer

Panasonic un Brand dove serietà e qualità dei materiali si sono combinati per realizzazione di un estrattore: il Panasonic MJ-L500.

Un prodotto formidabile che, grazie alla sua lenta velocità, lascia inalterato le proprietà nutritive presenti nelle verdure e frutta, per il nostro benessere salutare.
Facile usare e da pulire; può essere messo anche in lavastoviglie ed munito anche di un accessorio apposito che evita l’intasamento del filtro durante il suo lavoro di estrazione. Eccolo a un ottimo prezzo su Amazon, seguendo questo link.

4. Philips HR1836/00

Vi presentiamo un secondo modello della Philips un marchio che garantisce la qualità e l’affidabilità anche a prezzi più contenuti.
L’elettrodomestico Philips HR1836/00 è dotato della tecnologia quickclean, che consiste in un filtro in grado di impedire che gli scarti possano incastrarsi durante la lavorazione di estrazione
Dalla forma compatta e motore di 500 Watt di potenza in grado di estrarre un massimo di 1,5 lt. di liquido vitaminico, per una dieta sana ed equilibrata.
Grazie anche all’offerta, seguendo questo link, il rapporto prezzo qualità è eccellente

5. Imetec Succo Vivo SJ4 1200 Estrattore di Succo

Imetec è un brand che fa storia nel settore degli elettrodomestici; Dall’unione tra tecnologia e design è nato l’estrattore succo vivo SJ4 1200 Imetec.

Una macchina in grado di lavorare da entrambi i sensi di marcia per ottimizzare al massimo l’estrazione del succo dalla frutta, verdure ed ortaggi.

Facile il suo utilizzo e facile la pulizia dei pezzi che lo compongono, ma non può essere messo in lavastoviglie.
Consigliamo l’acquisto dell’estrattore Imetec succo vivo SJ4 1200, non solo per ottima valida prestazione nell’estrazione del succo , ma anche per l’accattivante offerta che determina un ottimo il rapporto qualità prezzo.

Migliore estrattore di succo: come scegliere?

Per selezionare i nostri 5 estrattori di succo migliori, abbiamo condotto la nostra analisi prendendo in consideraizone i seguenti elementi:

  • Il motore: per garantire l’estrazione a freddo, la velocità di rotazione deve essere tra i 40 e gli 80 giri al minuto.
  • Tempi di lavoro: si tratta del lavoro continuativo svolto dall’estrattore. I migliori possono lavorare continuamente per 30 minuti.
  • Funzioni: i migliori estrattori di succo hanno diverse e utili funzioni che agevolano il processo, come l’autoclean o il sistema antigoccia.
  • BPA Free: questa sigla indica che il prodotto non è costruito con materiali plastici che contengono Bisfenolo A, una sostanza nociva.
  • Dimensioni: sono importanti soprattutto per chi non ha una postazione ampia e spaziosa nella propria cucina.
  • Prezzo e offerte: senza dubbio da non sottovalutare, tenendo sempre in considerazione il rapporto con la qualità del prodotto.

Abbiamo presentato 5 elettrodomestici appartenenti ad ottime marche, il meglio sul mercato, ma tra questi l’attenzione è rivolto ad un modello in particolare:

L’estrattore della Philips modello Microjuicer HR1894/80, per il sistema innovativo del “Micro Masticating” e per la qualità dei materiali di cui è fatto l’elettrodomestico e la capacità di estrarre il liquido anche da frutti più coriacei che fanno la differenza nella preparazione di marmellate, sorbetti e altro.

Mentre le nostre scelte in base all’estrattore che offre il rapporto qualità prezzo ricade sui modelli Imetec Succo Vivo SJ4 1200 e Philips HR1836/00 attualmente in offerta.

Ma qual è la differenza tra centrifuga ed estrattore?

I due elettrodomestici, estrattore e centrifuga hanno il compito di estrarre il liquido dai vegetali e dai frutti che vi inseriamo al loro interno, ma lavorano in maniera differente, qui di seguito elencheremo alcune delle diversità tra i due:

La velocità

Innanzitutto la velocità è il primo elemento di diversità: la centrifuga compie circa 18.000 giri al minuto e riscalda la materia da cui esce il succo compromettendo in parte i principi attivi del liquido.

L’estrattore è più lento e compie 100 giri al minuto, la frutta e le verdure inserite al suo interno non si riscaldano dall’effetto del movimento, ma restano a temperatura, gli elementi quali vitamine enzimi e sali minerali restano intatti a 100%, rimandendo più ricche e salutari.

Le lame

Un’altra differenza sono le lame: la centrifuga lavora utilizzando il sistema di frantumazione e trita finemente frutta e verdura e attraverso un filtro passa solo il succo mentre lo scarto resta al suo interno.

L’estrattore non ha lame e l’estrazione del liquido avviene lentamente durante la rotazione: il succo rimane più ricco di elementi nutritivi per le nostre cellule.

Ad ogni modo vogliamo ricordare che il prodotto ricavato con i due elettrodomestici, estrattore e centrifuga, non va conservato, ma bevuto al momento perché le vitamine ed altre nutrienti proprietà andrebbero perse altrimenti.

Migliori offerte sugli estrattori di succo a freddo?

Quelli appena mostrati sono le offerte sui migliori estrattori di succo a freddo in commercio.

Ma cosa significa estrazione a freddo esattamente? Gli estrattori a freddo sono in grado di separare il succo degli alimenti dalle fibre degli stessi.

Il termine “freddo” indica la bassa velocità alla quale l’estrattore sottopone la spremitura del succo, in grado di conservare le proprietà nutritive degli alimenti, evitandone l’ossidazione.

Perchè scegliere un estrattore di succo?

Un colon pulito e un organismo rivitalizzato possono naturalmente affrontare malanni e disturbi vari. I succhi estratti da frutta, verdure fresche e crude sono un elisir di lunga vita.

Le loro proprietà sono molteplici, proprio a seconda del tipo di frutta o verdura che si sceglie, e di gran lunga migliori rispetto a quelle dei cibi cotti.

Già negli anni ‘40 il dott.Norman Walker, ideò la dieta Juicing therapy, sostenendo l’importanza che i succhi di frutta e verdura cruda in un’alimentazione sana e vitale.

I succhi freschi forniscono alle cellule aminoacidi, sali minerali, enzimi e vitamine: tutti gli elementi di cui hanno bisogno per rigenerarsi.
I succhi freschi si possono preparare in casa, ma occorre un attrezzo adatto per poter estrarre gli enzimi e vitamine che essi contengono: questa macchina è l’estrattore.

Ma l’estrattore non è solo uno strumento per la preparazione di succhi, infatti con questo elettrodomestico si potranno realizzare anche marmellate, sorbetti o composte di frutta.

Le motivazioni per ricorrere a un estrattore sono essenzialmente queste appena descritte: prendersi cura del proprio organismo e, allo stesso tempo, preparare deliziosi e nutrienti succhi freschi, oltre che sorbetti e marmellate.

Conclusioni sui migliori estrattori di succo del 2020

Un estrattore di succo a freddo è senza dubbio un must have per chiunque ami osservare un’alimentazione corretta e sana.

Indubbiamente avere la possibilità di preparare i propri succhi freschi in casa è un ottimo modo per essere sicuri di cosa si introduce nel proprio corpo, ma anche per risparmiare sull’acquisto di prodotti preconfezionati.

Per non parlare della possibilità di creare marmellate e sorbetti, sperimentando con ingredienti sempre nuovi e gustosi!

FAQ Migliori estrattori di succo – Domande Frequenti

Quali sono i migliori estrattori di succo in commercio?

Esistono diverse marche in commercio, noi abbiamo selezionato questi 5 estrattori di succo come i migliori in commercio al momento.

Come scegliere un estrattore di succo?

Ci sono diversi fattori da considerare nella scelta di un estrattore di succo. In questo paragrafo abbiamo elencato quelli che abbiamo utilizzato noi nella selezione della nostra TOP 5.

Qual è la differenza tra estrattore e centrifuga?

Prima di tutto la differenza tra estrattore e centrifuga riguarda la velocità: la centrifuga compie circa 18000 giri al minuto, mentre l’estrattore ne compie sui 100 al minuti. Per conoscere le altre differenze, è possibile leggere il nostro capitolo dedicato.

Pubblica un commento