i-migliori-robot-aspirapolvere-offerte

Migliori Robot Aspirapolvere del 2020

Avere una casa sempre pulita, con il minimo sforzo è il sogno di tutti, ammettiamolo!

Fortunatamente, da qualche anno a questa parte, la tecnologia ci è venuta in soccorso, grazie all’invenzione dei robot aspirapolvere.

I migliori robot aspirapolvere, infatti, sono in grado di pulire a fondo i pavimenti di casa, arrivando anche in angolo nascosti.

Ma quali sono le migliori marche di robot aspirapolvere? E dove trovare le offerte migliori online? In questo articolo rispondiamo a queste e altre domande, a cominciare dalla nostra TOP 5 dei migliori robot aspirapolvere del 2020.

TOP 5 Migliori Robot Aspirapolvere

Diamo subito un’occhiata alla nostra TOP 5 dei migliori robot aspirapolvere sul mercato, classificati per tipologia:

  • Il miglior Robot Aspirapolvere in Assoluto: Roomba
  • Il miglior Robot Aspirapolvere per funzionalità: Neato
  • Il miglior Robot Aspirapolvere per qualità materiali: Samsung
  • Il miglior Robot Aspirapolvere per qualità/prezzo: Xiaomi
  • Il miglior Robot Aspirapolvere per tecnologia: Ecovacs

Vediamo ora le caratteristiche di ciascuno in dettaglio, con la nostra analisi prodotto.

Roomba: il miglior Robot Aspirapolvere in Assoluto

Sicuramente il più conosciuto tra i robot aspirapolvere, Roomba è anche il nostro robottino preferito!

Tra le caratteristiche che più amiamo di questo robot aspirapolvere, troviamo la comoda funzionalità Dirt Detect, che permette appunto di localizzare anche lo sporco più nascosto e pulire a fondo ogni angolo della casa.
Inoltre, Roomba può essere programmato direttamente da proprio smartphone, attraverso l’app iRobot Home.

Particolarmente adatto per chi ha animali domestici, in quanto in grado di raccogliere facilmente polvere e peli. Considerando la qualità, non ci possiamo assolutamente lamentare del prezzo presentato da Amazon.

Neato: il miglior Robot Aspirapolvere per funzionalità

Cosa rende il Robot Aspirapolvere Neato speciale? Sicuramente la sua forma a D, sviluppata con tecnologia Corner Clever che, quindi, permette al robot di infilarsi negli angoli più insidiosi dell’abitazione per una pulizia profonda.

La possibilità di creare mappe virtuali per memorizzare l’ambiente circostante, oltre alla batteria a lunga durata e molte altre funzionalità giustificano il prezzo di questo robottino per la pulizia, che potrete trovare quì su Amazon.

Samsung: il miglior Robot Aspirapolvere per qualità materiali

La qualità dei prodotti Sansung è rinomata, non c’è bisogno di dirlo. Ed è per questo che abbiamo scelto il Robot Aspirapolvere Samsung come migliore per qualità dei materiali.

Oltre alla garanzia del brand, questo robottino non manca di comode funzionalità come quella della programmazione a intervalli prestabiliti (giornaliera, settimanale, ecc..) e la funzione di pulizia a fondo.

Anche in questo caso, se non potete fare a meno del brand in questione, invitiamo a conoscere meglio questo prodotto sul sito Amazon.

Xiaomi: il miglior Robot Aspirapolvere per qualità/prezzo

Xiaomi, oramai tra i leader del comparto tecnologico, non delude nemmeno quando si tratta di pulizia domestica.

Ecco il robottino aspirapolvere Xiaomi, ricco di funzioni interessanti e disponibile in 3 diverse varianti di potenza (e di prezzo).

Di certo una valida alternativa ad un costo più che ragionevole, data la qualità. Potrete visionarne le caratteristiche dettagliate quì su Amazon.

Ecovacs Deebots Ozmo: il miglior Robot Aspirapolvere per tecnologia

Il prodotto Ecovacs ci ha sorpreso soprattutto per il livello “tecnologico” offerto: questo robot aspirapolvere infatti, oltre ad un’alta potenza di aspirazione e una batteria di lunga durata, offre la possibilità di lavare e aspirare in un solo passaggio.

Ebbene sì, il robot aspirapolvere Ozmo contiene una vaschetta che può essere riempita d’acqua per una pulizia completa! Per conoscere i dettagli, ecco il link diretto al prodotto su Amazon.

Robot aspirapolvere: quale scegliere?

Nella nostra guida all’acquisto del robot aspirapolvere migliore vi abbiamo elencato quelli che, a nostro giudizio, meritano di essere nella TOP 5.

Ma quale scegliere tra i robot aspirapolvere elencati? Ecco una pratica guida all’acquisto che vi aiuterà nella scelta del vostro “robottino da pulizia”.

Per scegliere il miglior robot aspirapolvere, vi consigliamo di tenere in considerazione alcuni elementi che vedremo di seguito.

Guida all’acquisto dell’aspirapolvere automatico

1. Durata della batteria

Molti delle aspirapolvere automatici hanno una durata media di autonomia pari a 1,5 ore. I modelli più economici hanno ovviamente durate di batteria inferiori.

L’elemento importante da considerare è la presenza o meno della funzione “homing”, ovvero quella per cui il robottino ritorna alla stazione di carica da solo, una volta esaurita la batteria.

Si tratta di una funzione davvero molto utile, soprattutto per assicurarsi che il lavoro di pulizia sia sempre completato.

2. Sensori e Mappatura

Utile soprattutto se si ha la necessità di pulire più di una stanza. La funzione mappatura permette al robot di pianificare lo spazio da percorrere, assicurandosi di coprire tutte le superfici.

I modelli più economici sono di solito dotati di soli sensori, che permettono al robottino di schivare gli ostacoli. Tuttavia, solo i modelli più avanzati hanno la possibilità di pianificare e mappare lo spazio attorno, così da organizzare una pulizia a fondo.

A questo punto, se avete una casa molto grande o dotata di diversi spazi, consigliamo un robot aspirapolvere in grado di mappare lo spazio, in alternativa un modello a sensori sarà sufficiente.
 

3. Spazzole

Questo elemento varia da produttore a produttore e da modello a modello. La cosa importante è valutare la tipologia di spazzole presenti in modo da assicurarsi che queste riescano a raccogliere la polvere, così come lo sporco più radicato.

Ovviamente, i modelli più avanzati sono dotati di tipologie di spazzole differenti, così da assicurare la pulizia su diversi materiali (pavimenti, tappeti, ecc…).

In questo caso consigliamo di valutare le vostre esigenze, ad esempio se avete molti tappeti in casa, probabilmente vorrete indirizzarvi verso un modello con spazzole adatte a questo tipo di pulizia.

 4. Telecomando o app

I robot aspirapolvere hanno 3 diverse modalità di accensione e gestione: manuale, ovvero attraverso un pulsante posto sul robot stesso, con telecomando o con app.

La prima modalità è certamente la più scomoda, in quanto dovremmo gestire il robot manualmente, accendendolo e spegnendolo.

La seconda modalità, risulta più comoda perchè potremmo gestire il robottino di pulizia a distanza con un comodo telecomando.

La terza modalità è l’ideale per chi è spesso fuori casa, perchè vi permetterà di gestire il robot aspirapolvere tramite app, ovunque siete.

Se passate buona parte della giornata fuori casa, non possiamo che consigliare un robot aspirapolvere dotato di app per la gestione tramite smartphone. Si rivelerà molto utile anche in caso siate lontano da casa per diversi giorni.

5. Modalità di pulizia

Anche questo elemento dipende dal prodottore e dai diversi modelli. In generale, possiamo dire che i robot aspirapolvere sono dotati di almeno due modalità di pulizia: una standard che prevedere la pulizia fino ad esaurimento batteria, e una che prevede la pulizia di un’area determinata.

Esistono poi moltissime altre funzionalità e modalità di pulizia, sempre più sofisticate e utili. Ovviamente, per poter avere un robot aspirapolvere in grado di coprire diverse modalità di pulizia, sarà necessario spendere un po’ di più.

Il consiglio, in questo caso, è quello di scegliere un robot con diverse modalità in caso abbiate bisogno di pulire la casa per esigenze diverse: ad esempio se volete programmare una pulizia giornaliera e una più approfondita in determinate occasioni.

Infine, nel caso abbiate animali domestici, vi consigliamo un modello specializzato in questo tipo di pulizia e con spazzole adatte a raccogliere i peli d’animale.

Questi sono gli elementi che consigliamo di tenere in considerazione e che abbiamo valutato anche noi in fase di analisi.

Ora vi consigliamo di rivedere i prodotti presentati nella nostra TOP 5, così da poterli comparare meglio: vai alla TOP 5 dei migliori robot aspirapolvere.

Miglior Robot Aspirapolvere Economico

Come si vede da questa tabella, esistono diversi robot aspirapolvere economici che è possibile comprare con una spesa inferiore ai 200€.

Tuttavia, vi consigliamo di tenere sempre a mente i fattori di valutazione di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente e valutare che a un prezzo inferiore in genere corrisponde anche a una qualità inferiore.

Conclusioni sui Robot Aspirapolvere

Arrivati alla fine di questa guida all’acquisto dei robot aspirapolvere, ci auguriamo possiate trovare il miglior robot per la pulizia che più si adatta alle vostre esigenze.

Come abbiamo visto, è possibile scegliere tra diversi prodotti di qualità, approfittando delle offerte online.

Aspettiamo i vostri commenti e suggerimenti per migliorare la nostra analisi sui migliori robot aspirapolvere ancora di più!

FAQ Migliori Robot Aspirapolvere – Domande Frequenti

Robot aspirapolvere: quale scegliere?

In commercio esisono diversi modelli di robot aspirapolvere, noi consigliamo di scegliere tra quelli della TOP 5 che abbiamo stilato nel nostro articolo, dove li abbiamo comparati e valutati attentamente.

Come scegliere un robot aspirapolvere?

Per scegliere un robot aspirapolvere ci sono diversi elementi da tenere in considerazione. Noi ne abbiamo valutati 5, nella nostra guida alla scelta del miglior robot aspirapolvere.

Qual è il miglior robot aspirapolvere economico?

Anche in questo caso, esistono diverse opzioni. In questo paragrafo trovate una lista delle migliori offerte sui robot aspirapolvere.

Pubblica un commento